cmc rafforza la propria partnership con selift

CMC rafforza la propria partnership con Selift

La partnership tra CMC e Selift si rafforza all’insegna di un proficuo scambio di competenze e della condivisione di valori e obiettivi. 

Negli ultimi giorni, infatti, si sono svolte alcune visite reciproche sull’asse Bari-Bergamo, che hanno in visto in primi il Service Field Manager di CMC Luigi Caputo raggiungere na delle sedi operative di Selift nel bergamasco per erogare una dozzina di ore di formazione a tecnici specializzati. 

Una serie di sessioni formative che includevano tutte le casistiche d’uso e manutenzione delle piattaforme CMC della gamma F (Full hydraulic), composta dai modelli S13F, S15F e S18F.

Il corso, della durata di circa 12 ore complessive nelle due giornate, si è focalizzato sulla serie F a partire dal funzionamento degli impianti elettrici e idraulici delle macchine, concentrandosi sulle modalità di intervento per la rapida risoluzione dei problemi più comuni, evidenziati ciascuno da un relativo codice di errore. 

Sono quindi state illustrate con una proiezione in sala, e poi mostrate direttamente sulla piattaforma, tutte le manovre di emergenza per chiudere in autonomia il mezzo in caso di problemi e prepararla per il ricovero in officina. Dopodiché, l’attenzione è passata alla descrizione di tutti i ricambi installati sulla piattaforma ed è stata infine fornita tutta la documentazione tecnica necessaria per procedere in autonomia all’individuazione dei guasti e alla richiesta ricambi.

Il percorso inverso è stato intrapreso pochi giorni dopo da Stefania Bernardoni e Giambattista Vico dell’area Sales di Selift, rispettivamente Sales Manager per CMC in Lombardia e in Veneto, giunti in Puglia per una due giorni di full immersion in CMC in compagnia del Responsabile Commerciale Italia Fulvio Quercioli

Dopo la visita delle due sedi operative dell’azienda e la presentazione del suo  staff, si è passati all’approfondimento sul campo di lavoro delle manovre base e di utilizzo quotidiano della gamma di PLE CMC. Due giorni di intenso lavoro tra aggiornamento e prove su campo, che sono comunque trascorsi all’insegna del buon umore e dell’armonia.